mercoledì 9 giugno 2010

ATTO DI CITAZIONE PER LESIONI

TRIBUNALE DI SALERNO

Atto di citazione

Il Sig. Ciuffo Ciccillo, nato a Guantanamela il 5/05/1955, rapp.to e difeso dall’avv. Gennaro De Natale, presso il cui studio elettivamente domicilia in virtù di procura a margine del presente atto,

p r e m e s s o

1) Che il giorno XX/XX/XXXX alle ore 4,30 circa, in Guantanamela (SA), alla Via Pistacchio, il Sig. Ciuffo Ciccillo cadeva a terra sotto il peso di una panchina in ferro alla quale si era appoggiato: la panchina, infatti, non era fissata al suolo e tale circostanza non era né segnalata né visibile;

2) Che, a causa della caduta, l’istante riportava lesioni refertate dal personale medico dell’Ospedale di Mercato S. Severino (SA);

- Che la responsabilità del sinistro è ascrivibile a colpa esclusiva del Comune di Guantanamela, il quale non ha tenuto il comportamento diligente richiesto in relazione alle condizioni del bene di sua proprietà e posto sotto la sua custodia, avendo omesso di verificare se la panchina versasse in condizioni tali da non recare nocumento agli utenti ed altresì di effettuare i necessari lavori di manutenzione in ottemperanza a precisi obblighi di legge;

- Che, in data AA/AA/AA, veniva formulata, nei confronti del Comune di Guantanamela, richiesta di risarcimento danni;

- Che il Comune di Guantanamela trasmetteva la suddetta richiesta alla Compagnia AAFGHGK, che al momento del sinistro copriva il Comune per la RC;

- Che i danni patiti dal Sig. Ciuffo, in base a quanto risulta da valutazione medico-legale del Dott. Napoleone Bonaparte dell’Azienda Ospedaliera S. Giovanni di Dio e Ruggi d‘Aragona di Salerno, ammontano ad euro 4.096,98, così determinati:

Danno Biologico Permanente
Invalidità del x% (soggetto di 44 anni) = euro *****
Danno Biologico Temporaneo
Inabilità assoluta 10 gg. = euro ****
Inabilità parziale 10 gg. al 50% = euro *****
Inabilità parziale minima 20 gg. al 25% = euro *****
Danno Morale = euro ******
Spese mediche = euro ******;

- Che, non essendo stato possibile comporre bonariamente la vertenza, si rende necessario adire le vie legali; tanto premesso, il Sig. Ciuffo Ciccillo, come in atti rapp.to, difeso e dom.to,

c i t a

il Comune di Guantanamela, in persona del Sindaco lrpt, dom.to per la carica in Guantanamela alla Piazza Municipio n. 1, a comparire dinanzi al Tribunale di Salerno all’udienza del giorno 25 Giugno 2007, locali soliti, ore di rito col prosieguo, per sentir così provvedere:

1) Dichiarare la responsabilità esclusiva del Comune di Guantanamela, in persona del Sindaco lrpt, nel sinistro per cui è causa;

2) Condannare il convenuto a risarcimento, in favore dell’istante, della somma di euro ********, oltre interessi e rivalutazione monetaria come per legge;

3) Condannare il convenuto al pagamento delle spese, diritti ed onorari del presente giudizio con attribuzione al sottoscritto procuratore antistatario.

Con riserva di precisare e modificare le conclusioni ex art. 183 cpc, si invita il convenuto a costituirsi nel termine di almeno 20 giorni prima della suddetta udienza ai sensi e nelle forme stabilite dall’art. 166 cpc, con avvertenza che, in difetto, sarà dichiarata la sua contumacia e che, in tal caso, l’emananda sentenza sarà considerata come emessa in legittimo contraddittorio, e che la costituzione fuori del termine comporterà le decadenze di cui all’art. 167 cpc, per cui non potrà proporre domande riconvenzionali, chiamare terzi in causa, indicare mezzi di prova o produrre documenti.

In via istruttoria, chiede ammettersi prova testimoniale sulle circostanze di cui ai nn. 1) e 2) del presente atto che qui si abbiano per integralmente trascritti, preceduti dalle parole “Vero che”, e si indicano a testi i Sigg.ri 1) Gallo Pollastro, dom.to in ___________; 2) Verde Giuseppe, dom.to in _____________. Si depositano i seguenti documenti:

1) Comunicazione del 4/8/2006;
2) Nota del Comune di Guantanamela del 11/8/2006;
3) Referto del PS dell’Ospedale di Mercato S. Severino del ________;
_________________________________
11) Documentazione attestante spese mediche sostenute.

Al fine del versamento del contributo unificato, ai sensi e per gli effetti di cui alla L. 488/99, si dichiara che il valore della controversia è pari ad euro ********.


Si dichiara di voler ricevere gli avvisi e le comunicazioni di cui agli artt. 133, 134, 176 e 183 cpc a mezzo fax al n. 089/282192, oppure all’indirizzo di posta elettronica g.denatale@ordavvsa.it.

Salerno, 22 Gennaio 2007

Avv. Gennaro De Natale


RELAZIONE DI NOTIFICA
Salerno,
Ad istanza come in atto:
Io sottoscritto Ufficiale Giudiziario, addetto all'Ufficio Notifiche della Corte d’Appello di Salerno, ho notificato e dato copia dell’atto che precede a:
Comune di Guantanamela, in persona del Sindaco lrpt, dom.to per la carica in Guantanamela (SA) alla Piazza Municipio n. 1 

Nessun commento:

Posta un commento

Si è verificato un errore nel gadget